Cookies

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. You can change your cookie settings at any time. Otherwise, we'll assume you're OK to continue.

Durham University

Music

People

Publication details for Dr Laura Leante

Leante, Laura (2010). 'Contesti e pratiche di performance del bhangra in Punjab e nella diaspora'. MOLIMO. Quaderni di Antropologia culturale ed Etnomusicologia 5: 141-160.

Author(s) from Durham

Abstract

Il bhangra sembra avere avuto origine nella regione del Punjab che corrisponde all’attuale area nord-orientale del Pakistan, dove una danza rurale con questo nome era diffusa nella prima metà del ventesimo secolo. Tuttavia, oggi il termine “bhangra” indica ambiguamente anche altri generi che pure rivendicano la stessa discendenza sud-asiatica: una danza coreografata in costume eseguita sia nello stato indiano del Punjab che presso le comunità della diaspora punjabi e una forma di popular music di influenza anglo-americana emersa dalla tradizione sia di ballo che di canto folk del Punjab. La definizione di quest’ultima è a sua volta spesso approssimativa e “bhangra” viene talvolta usato, soprattutto dalle generazioni più giovani, come sinonimo di “punjabi pop”, ovvero della più ampia produzione di musicisti, cantanti e DJ di origine punjabi. Questi generi sono spesso emersi come il risultato di cambiamenti nei contesti di performance e fruizione del bhangra e allo stesso tempo hanno influenzato le pratiche esecutive delle diverse forme.
In queste pagine mi concentrerò sul bhangra inteso come danza in costume coreografata – finora abbastanza trascurata nella letteratura accademica – e, in misura minore, sulla sua forma rurale, allo scopo di illustrare come diverse dinamiche di ricontestualizzazione della performance siano intrecciate con i valori culturali associati a questo genere sia in Punjab che nella diaspora.